fbpx
Panettone Frutta e FioriAgrumato
Con 5 agrumi: cedro, arancio, limoni, chinotto di Savona e mandarino tardivo di Ciaculli
code 9102 - 1000 g - 2 lb 3 1/4 oz (35.25 oz)code 9103 - 500 g - 1 lb 1 3/5 oz (17.64 oz)

PANETTONE AGRUMATO

L’elemento distintivo del Panettone Agrumato Loison sono i canditi realizzati con 5 diversi agrumi provenienti da 4 regioni italiane: Sicilia, Calabria, Campania e Liguria. Ognuno nella sua massima espressione e con i propri pregi: il Chinotto dal gusto tendente all’amaricante, il Cedro dalla scorza carnosa e ricca di oli essenziali aromatici, il Mandarino con il suo dolce sapore, il Limone dall’aroma importante e intenso, l’Arancia dal gusto agro ma fruttato. Un presenza importante non solo per la qualità del candito ma anche per la quantità, il 20% come vuole il disciplinare di questo lievitato da ricorrenza, distribuito in maniera omogenea per garantire in ogni fetta il prefetto mix di canditi.

Limoni
Limoni di Sorrento, Amalfi e Femminiello IGP Siracusa, succosi e genuini come la terra che li genera.
Arance di Sicilia
Le Arance della Sicilia diventano frutta candita. I loro olii essenziali mantengono l’intensità della frutta appena colta.
Mandarino Tardivo di Ciaculli
Coltivato nelle borgate di Ciaculli e di Croceverde Giardina, il mandarino tardivo di Ciaculli deriva da una mutazione spontanea del mandarino avana che matura più tardi, da gennaio a marzo. Il mandarino tardivo di Ciaculli è succoso, contiene pochissimi semi e ha un alto tenore zuccherino.
 
Chinotto di Savona
I chinotti di Savona sono famosi per il loro profumo intenso e caratteristico. Questi agrumi possono essere consumati esclusivamente canditi oppure sotto sciroppo. I chinotti vengono poi conciati con bolliture in sciroppi dolci e posti in liquore oppure canditi.
 
Cedro di Calabria
Le bucce del Cedro di Diamante in Calabria diventano frutta candita. I loro olii essenziali mantengono l’intensità della frutta appena colta.
Vaniglia Mananara del Madagascar
La vaniglia è una delle spezie più preziose del mondo, i primi ad utilizzarla furono gli Aztechi. Loison si rifornisce direttamente dai coltivatori in Madagascar, una delle migliori produzioni di vaniglia del mondo. Il baccello nero profumato si ottiene dopo un lungo processo di trasformazione.