Chi siamo > Visione imprenditoriale

Il Museo Loison

La visione di Dario e Sonia è volta a non dimenticare le proprie radici ed a conservarne la memoria nel tempo anche per le future generazioni. Consci che non si può costruire il futuro senza solide fondamenta essi aprono il museo a istituti superiori ed atenei universitari per diffondere la cultura e la tradizione dell'arte pasticcera nei giovani che non hanno avuto modo di sperimentarla e conoscerla in prima persona.

E' proprio vero che dalla Passione nasce la Collezione, e dalla Collezione nasce la continua Ricerca: anche il Museo Loison ha origine da una collezione privata frutto dell'amore per il mondo della pasticceria e di tutti i cimeli ad esso collegati.

Questo piccolo angolo di storia è cresciuto nel corso degli anni grazie all’instancabile ricerca da parte di Dario Loison di oggetti d’antiquariato nei mercati, nei negozietti più nascosti ed anche nel web. Ciascuno di essi è unico per la sua storia, rarità, condizione, utilità o per le abili mani che nel corso del tempo lo hanno sfiorato. Sono muti ed immobili testimoni che rappresentano un'epoca e quindi uno preciso spaccato della società di quel tempo.

I macchinari, in particolare, raccolgono la memoria dello sviluppo tecnologico ed industriale e dell’abilità degli artigiani dei singoli periodi storici: impastatrici, sfogliatrici e confezionatrici. Hanno fatto la storia della pasticceria artigianale, e oggi, grazie all’Innovazione, ci hanno portato ad essere ciò che siamo.

Il Museo Loison non è solo biblioteca ma è anche un' amplissima collezione di Cartoline Storiche che l'instancabile Dario ricerca minuziosamente nei mercatini di tutto il mondo. La mente creativa di Sonia poi le trasforma in raffinati packaging.