Artigiani al lavoro > Gli ingredienti

Continua ricerca di materie prime pregevoli

Dai Presidi Slow Food come Il Mandarino Tardivo di Ciaculli, il Pistacchio di Bronte, lo Sciroppo di Rose Liguri alle eccellenze del territorio Veneto: Torcolato Maculan e Grappa Poli. La scelta degli ingredienti è frutto di una ricerca continua e attenta per un risultato finale magnifico: un prodotto Italiano, Artigianale ed Esclusivo

La scelta degli ingredienti viene operata con maniacale attenzione e frequentemente aggiornata, senza badare al contenimento dei costi; si predilige sempre la certificazione d'origine italiana controllata, uova fresche di allevamenti sicuri, latte e burro di montagna, fior di farina, zucchero italiano lavorato fresco, il tutto per un prodotto Italiano VERO ed ESCLUSIVO.

 

Nel 2016 il Presidio Slow Food entrato a far parte degli ingredienti eccellenti utilizzati in Loison, è il prezioso Sciroppo di Rose Liguri che farcisce il Panettone alla Rosa. E'  ricavato da un’antica e rinomata tradizione della lavorazione dei petali di rosa che risale addirittura al 1600. Secondo il Presidio sono utilizzati petali di rose coltivate lontano da fonti di inquinamento e in modo sostenibile.

 

A questi si aggiungono la frutta candita realizzata con le bucce del Cedro di Diamante in Calabria e delle Arance della Sicilia, conosciuti fin dall'antichità soprattutto dai Greci e Romani, i cui oli essenziali mantengono l’intensità del frutto appena colto; il Fico Dottato della Calabria,  il Mandarino tardivo di Ciaculli e il Chinotto di Savona eccellenze italiane ricercate per la loro rarità aromatica: queste due ultime Presìdi Slow Food

 

               

Presìdi Slow Food

Il progetto Presìdi di
Slow Food nasce nel

1999 per il recupero e
la salvaguardia di
piccole produzioni di

eccellenza gastronomica
minacciate dall'agricoltura
industriale, dal degrado
ambientale, dall'omologazione.

La frutta secca rigorosamente italiana: le Mandorle di Bari e di Avola, le Nocciole delle Langhe e il raro Pistacchio di Bronte, particolarmente prezioso e Presidio Slow Food. Tutti con dichiarazioni di conformità relativa.

 

Dall'Oriente l’Uvetta sultanina della Turchia, acini calibrati e senza semi, dolci e consistenti, appassiti naturalmente al sole che conferisce all’uva un colore ambrato; dal lontano Sud America  il più pregiato cacao, dal l'esotico  Madagascar l'aromatica e unica Vaniglia Mananara presidio Slow Food: una delle più pregiate al mondo, coltivata a mano in piccole riserve con tecniche tradizionali. Loison l’ha scelta dopo lunga e profonda ricerca e nonostante gli alti costi di produzione, lavorazione ed importazione; viene utilizzata con sapienza e creatività, affinché il suo aroma intenso e unico esalti nello stesso tempo l’olfatto e il gusto.

 

               

La Vaniglia Mananara

È una pregiata orchidea
che cresce nelle foreste tropicali;
la sua terra d'origine
è il Centro-America.
Nell'800 venne trapiantata
in Mdagascar, habitat favorevole,
da cui ha preso il nome.

Il Miele Millefiori delle nostre montagne: colore, profumo, trasparenza, consistenza vellutata. Questo nettare deriva da api di allevamento tradizionale che si nutrono di fiori spontanei di valli incontaminate.

 

Il Sale marino integrale di Cervia, sale non raffinato caratterizzato da una naturale umidità e  conosciuto come sale dolce, non perché meno salato ma per una limitata presenza di sali amari.

 

Agli ingredienti base si affiancano poi gli aromatici, selezionati con altrettanta cura e creatività: dai profumati vini italiani come il Torcolato di Breganze delle cantine Maculan, la Grappa di Moscato Poli e i vini Nobili del Veneto.

 

Tutti questi ingredienti naturali, di qualità così rara e selezionata, non sono alterati dal processo di lavorazione: ecco perché non vengono assolutamente utilizzati additivi o sostanze che ne modifichino le proprietà o il sapore. L'arte della pasticceria consiste appunto in questo: creare dolci conservando le materie prime integre, rispettando qualità e profumi che solo la natura può fornire e che solo la lavorazione artigianale può preservare.

 

torna indietro